Montiruju Hotel ****

Tra Storia, Mare e Relax

Montiruju Hotel e Dintorni

Il Nostro Hotel Si Trova Nel Piccolo Paese di Santa Maria Coghinas ai piedi di una Misteriosa Valle Incantata, Luogo magico di Leggende Simili a Fiabe Medioevali, che Sorge Sulle rive del Fiume Coghinas.
L’origine del Piccolo Paese è attestata all’inizio di questo millennio nell’ambito del giudicato di Torres, le sue più antiche testimonianze archeologiche sono il Castello Doria e la Chiesa romanica intitolata alla Madonna delle Grazie.
Già parte del comune di Sedini nel 1960 entra a far parte del neoistituito comune di Valledoria che nel 1983 diviene comune autonomo.
Il paese si trova ai piedi delle colline che delimitano la fertilissima bassa valle attraversata dal fiume Coghinas.
Deve il suo nome alla chiesetta medioevale e alla leggenda che la circonda.
Pare che intorno all’anno 1000 un gruppo di pastori che pascolava le greggi lungo le rive del fiume Coghinas in piena, scorgesse all’improvviso una cassa che galleggiava sulle acque del fiume, nella quale fu rinvenuta una statua lignea della Madonna delle Grazie.
La chiesa, poco distante dal paese e facilmente raggiungibile, si segnala per la bella facciata gotica e per il simulacro della Vergine che si può ammirare al suo interno.
Santa Maria Coghinas (in gallurese Cuzina). Nonostante faccia geograficamente parte delle regione storica dell’ Anglona, il dialetto parlato, nonché gli usi e costumi sono tipicamente galluresi.
Accanto a taluni tratti di vigna vi prevalgono le distese a carciofo.
Il castello dei Doria, fondato nel XII secolo da Brancaleone Doria, sposato ad Eleonora D’Arborea, restaurato nel 1354 da re Pietro D’Aragona, venne poi abbandonato verso il 400 ed è stato ripopolato agli inizi dell’800 da un modesto gruppo di pastori della Gallura meridionale.